Cibo da strada mondiale: i migliori

I migliori cibi da strada del mondo.

Nascita dell street food

Perché lo street food è diventato popolare

Lo street food è diventato molto famoso e si sta diffondendo sempre più in tutto il mondo per i seguenti motivi:

  • ha un prezzo accessibile;
  • permette di consumare un pasto veloce ma gustoso;
  • consente di provare numerose specialità gastronomiche;
  • i titolari dei camion hanno la possibilità di spostarsi ovunque vogliono per far conoscere la loro cucina;
  • sono spesso aperti in orari notturni e rappresentano una manna dal cielo per i camionisti o per chi esce dalla discoteca.

nascita cibo da strada

Cibi da strada

Le migliori portate street food del mondo

In questo articolo avrete la possibilità di fare un giro intorno al mondo attraverso le portate di cibo da strada, quindi preparate le papille gustative ad assaggiare tutte queste leccornie.

Arancini siciliani: crocchette preparate con riso, zafferano, una cucchiaiata di ragù, piselli e formaggio. Con il composto si forma una sfera, che viene impanata e fritta finché assume un intenso colore arancio, da cui deriva appunto il nome arancino. Esistono alcune varianti, per esempio a Palermo sono di solito rotondi, mentre a Messina e a Catania a forma di pera. Anche il ripieno può variare sino a includere mozzarella, prosciutto, spinaci, melanzane, frutti di mare.

A Palermo esiste addirittura una versione dolce servita durante la festa si Santa Lucia.

Ceviche de Corvina (Perù): la corvina, un pesce del Pacifico, viene marinato in succo di lime (e pertanto “cotto” dall’acido citrico) insieme a cipolle, peperoncini e aglio. L’ideale è servirla con patate dolci e pannocchie di mais. In Perù esistono le cebicherias, nonché i chioschi specializzati nella preparazione di questa specialità gastronomica. Per quanto riguarda le varianti, in Ecuador viene servito con pomodoro e pop corn, mentre in Amazzonia viene molto spesso utilizzata l’orata di fiume.

Gyros greci: fettine di maiale, pollo o manzo marinato vengono cotte a fuoco lento su uno spiedo verticale, restando così croccanti sui bordi e succose all’esterno; sono poi arrotolate in un disco di pane pita caldo e condite con pomodori, cipolla, e salsa tzatziki. I souvlatzidikos vendono questa specialità a ogni angolo di strada: viene consumata sia a tavola che camminando.

Per gustare un gyro ben farcito bisogna munirsi di una buona dose di fazzoletti di carta e utilizzare entrambe le mani.

miglior cibo da strada

Pad Thai (Thailandia):  è realizzato con sottilissimi noodles di riso rosolati con tufu, gamberetti essiccati, daikon salato, scalogni e uova conditi con salsa di pesce, estratto di tamarindo (e/o aceto) e zucchero. Il piatto viene poi guarnito con arachidi tritate, erba cipollina cinese e germogli di soia, quindi servito con uno spicchio di lime e ortaggi freschi.

Tacos (Messico): il cibo di strada più diffuso in Messico, consiste in una tortilla arrotolata (preparata con farina di mais e idrossido di calcio) farcita in svariati modi. La due varianti principali sono i tacos de guisados, con ripieni come cochinita pibil (maiale cotto a fuoco lento), e i tacos de carne, con ogni tipo di carne, dal maiale arrosto sbriciolato allo stufato di montone o capra. Lungo la costa si trovano anche tacos di pesce.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close