La crescita degli acquisti di vini e alimenti ricercati online

Parlare di eccellenze enogastronomiche nell'epoca di internet e della globalizzazione sembra sempre riduttivo e quasi anacronistico, invece bisogna assolutamente affermare la nuova tendenza degli utenti finali ad acquistare prodotti come vino o alimenti ricercati direttamente online senza più passare da enoteche, botteghe artigianali o negozi specializzati. Questa inversione di tendenza ha perciò invogliato i produttori a mettersi in gioco direttamente nella vendita online o attraverso i canali dei rivenditori autorizzati e a incrementare anzi la qualità delle produzioni proprio in virtù dell'aumento della concorrenza.

Ma quali sono i motivi per cui un acquirente si rivolge ad internet invece che scegliere un negozio fisico?

Innanzitutto c'è da dire che internet apre ad una molteplicità di opzioni: stiamo cercando un Brunello di Montalcino Riserva? Bene, solo digitando poche parole nei motori di ricerca, ci si apriranno davanti così tante possibilità d'acquisto che scegliere dipenderà esclusivamente dal nostro portafogli. Questo perché ogni azienda che davvero tiene alla sua crescita e al profitto, sa che essere online con i propri prodotti è certamente un investimento proficuo.
Lo stesso prodotto poi può essere acquistato a prezzi diversi in base ad assortimento, anno di produzione, offerte speciali e buoni sconto: con questi presupposti è facile attirare un cliente che invece nel negozio tradizionale dovrà piegarsi al prezzo fisso e inflessibile dei rivenditori tradizionali.

C'è da dire poi che la cultura personale di chi acquista un certo tipo di prodotti è ormai di un certo livello. Sarà quasi impossibile trovarsi di fronte a qualcuno che acquista un Cabernet Sauvignon senza sapere di che vino si tratti o che pretenda di poter comprare del tartufo d'Alba in piena primavera e spesso i negozi tradizionali cercano di rifilare prodotti in scadenza o di bassa qualità solo per potersene liberare.

In ultimo, ma non meno importante, comprare il vino online porta al consumatore una serie di vantaggi collaterali da non sottovalutare come la possibilità di evitare di uscire per effettuare gli acquisti e fare la fila alle casse, ricevere il prodotto direttamente a casa in pochi giorni e con la possibilità di renderlo se dovesse arrivare danneggiato o non conforme alle descrizioni, acquistare a qualsiasi ora del giorno e della notte senza dover sottostare agli orari dei negozi fisici e avere accesso a informazioni sui prodotti che magari un commerciante tradizionale non conosce.

Nel settore specifico dell'enogastronomia poi, svetta sicuramente anche un altro pregio degli acquisti su internet, che è quello di riuscire a trovare eccellenze alimentari e vini ricercati con molta facilità e a prezzi ragionevoli, visto che spesso l'assortimento dei rivenditori tradizionali è scarno o sovraprezzato.

Perciò, visti questi presupposti l'aumento degli acquisti online non solo non è da disprezzare, ma potrebbe fare da trampolino di lancio per tutti i produttori che desiderano incrementare le proprie vendite e farsi conoscere.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close