Vini italiani e dessert: come abbinarli?

Scopriamo in questo articolo come abbinare i migliori vini italiani dolci ai dessert.

Connubio vino e dolce

Perché abbinare un vino e un dessert

Per ogni alimento esiste il vino giusto e anche il dessert trova i loro abbinamenti ideali.

Il nostro Paese propone diversi vini da dolce che lo sapranno valorizzare al meglio. In questo articolo verrà stilata una classifica dei migliori vini italiani da dessert, per i quali viene sempre lasciato un posto libero nello stomaco.

Vini italiani e dessert
Vini italiani e dessert

La classifica

I migliori vini italiani da dessert

Qui sotto vengono indicati i migliori vini italiani da abbinare alle portate dolci. Conoscere gli accostamenti più azzeccati da parte di stupire i propri ospiti e li sentiremo più coccolati che mai.

Moscato d’Asti : vitigno dolce naturale di origine piemontese a cui viene bloccata la fermentazione per renderlo più zuccherino. Gli aromi di questa uva ricordano quelli del muschio, da cui presumibilmente prende il nome questo vino  profumato e rinfrescante . Con un grado alcolico relativamente basso, 5% Vol, e la consistenza leggermente frizzante, risulta molto versatile nell’abbinamento. Dolce e delicato ma allo stesso tempo intenso, con sentori che richiamano il glicine, il tiglio, la pesca, l’albicocca e la salvia. Questo vino dal sapore dolce ma non stucchevole, trova il suo abbinamento ideale con le ciambelle classiche, con i dolci una base di pan di Spagna, le crostate di frutta, ma anche con il panettone e il pandoro.

Passito di Pantelleria: i vini passiti sono appunto ottenuti dall’appassimento delle uve: queste vengono lasciate appassire direttamente sulla pianta oppure dopo la raccolta. Il Passito di Pantelleria è un vino DOC che può essere prodotto soltanto nell’isola di Pantelleria, in provincia di Trapani. Questo vino è composto per il 100% da uve Zibibbo e per produrlo ci vogliono vari passaggi quali: la raccolta a mano dell’uva, l’appassimento negli stenditoi, la torchiatura, la fermentazione e infine, l’affinamento. Il suo colore è giallo dorato e il suo profumo è fruttato e aromatico, è possibile percepire al naso sentori di arancia candita, uva passa, miele e mirto. Si tratta di un vino dolce perfetto da abbinare alla piccola pasticceria.

migliori vini italiani da dessert

Vin Santo Toscano: Il Vin Santo Toscano è un vino che appartiene alla categoria dei vini passiti: è prodotto con uve bianche, principalmente le varietà più utilizzate sono il Trebbiano Toscano e la Malvasia. Il colore di questo vino oscilla dal giallo dorato al colore ambrato deciso, il suo profumo è molto intenso e richiama il miele, le noci e l’uva passa. Il suo sapore è vellutato e persistente con sentori di caramello, mandorle, mele e spezie. L’abbinamento per eccellenza è sicuramente con i tipici biscottini toscani: con cantucci e vin santo non si sbaglia mai.

Recito della Valpolicella: vino rosso dolce passito prodotto esclusivamente in provincia di Verona, nella Valpolicella. Il Recioto ha un colore rosso intenso, quasi color rubino e rimanda a note di cacao, liquirizia e spezie. Il suo profumo avvolgente ricorda le amarene e le ciliegie. E’ perfetto da abbinare con il cioccolato e con tutti i dolci a base di questo ingrediente.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close